venerdì 18 aprile 2014

Il Regolamento 2^ serie della Consulta Regionale Piemonte

Il tempo era maturo, la Consulta Regionale Piemonte è stata finalmente costituita e gli Enti aderenti hanno ratificato nella serata di mercoledì il regolamento condiviso di 2^ serie.
Gare condivise e regole uguali per tutti saranno la ricetta di questo 2014.


martedì 15 aprile 2014

Le prossime gare

SABATO 12 APRILE – MURELLO (Cn)
Spring Time Cup 2^ Serie
Ritrovo: ore 12,30 Bar Italia
Partenza: ore 14,00 Ca/Ju/Se/Ve – Ore 14,05 De/Ge/Sg/Donne
Percorso: Murello – Racconigi – Cavallerleone – bivio Ruffia - Murello
======================
DOMENICA 13 APRILE – SAN PIETRO VAL LEMINA (To)
Trofeo Piemonte Cronometro Individuale con assegnazione titoli regionali
Ritrovo: ore 8,30 Salone Polivalente, Piazza Europa
Partenza: ore 9,45
Percorso: Via Frassati – Via Roma – Via San Pietro Vallemina – Viale Tosel – Via San Pietro Vallemina – Via Europa – Via Magellano
====================
MERCOLEDI’ 16 APRILE – PASTA (To)
Il Coppi di Primavera
Ritrovo: ore 16,00 Sul Circuito
Partenza: ore 17,00 Ge/Sg/Donne – ore 18,15 Ca/Ju/Se/Ve
====================
SABATO 19 APRILE – BUSANO
GP di Pasqua
Ritrovo: ore 13,00 Bar Rocchetta
Partenza: ore 14,00 Ca/Ju/Se/Ve – Ore 14,05 De/Ge/Sg/Donne
Percorso: La Favriasca
====================
MERCOLEDI’ 23 APRILE – PASTA (To)
Il Coppi di Primavera
Ritrovo: ore 16,00 Sul Circuito
Partenza: ore 17,00 Ge/Sg/Donne – ore 18,15 Ca/Ju/Se/Ve
====================
SABATO 26 APRILE – PASTA (To)
Spring Time Cup 2^ Serie
Ritrovo: ore 14,00 Sul Circuito
Partenza: ore 15,00 Ca/Ju/Se/Ve – ore 16,15 Ge/Sg/Donne
===================
DOMENICA 27 APRILE – RIVAROLO – Org.: Asd Rivarolo
Giro del Canavese 2014, Aspettando il Giro d’Italia
Cronoprologo
Ritrovo: ore 10,00 Urban Center Rivarolo “Il Gigante”, Corso Indipendenza
Partenza: ore 11,00
Percorso: Via Vallero – Via Trieste – Corso Italia – Via Rocco Meaglia – Viale Berone – Controviale Corso Torino – controviale Corso Indipendenza per km 2
Vietato l’uso di bici da cronometro
===================
DOMENICA 27 APRILE – FAVRIA (To) – Org.: Team Sabbionere
Giro del Canavese 2014, Aspettando il Giro d’Italia
Ritrovo: ore 15,00 Cremeria Dezzutto, Via Bonaudo 2
Partenza: ore 16,00 Ca/Ju/Se/Ve – ore 16,05 Ge/Sg/Donne
Percorso: Favria – Front – Busano – Favria , ultimo giro deviazione Fr. S. Antonio, 7 giri per km 85 circa
Rinfresco a fine gara
========================
GIOVEDI’ 1 MAGGIO – POIRINO (To)
Spring Time Cup 2^ serie
Ritrovo: ore 9,00 Bar Caracolito
Partenza: ore 10,00 Ca/Ju/Se/Ve – ore 10,05 Ge/Sg/Donne
=======================
DOMENICA 4 MAGGIO – OGLIANICO (To)
Memorial Tiziano Bianco – Giro del Canavese 2014 Aspettando il Giro d’Italia
Ritrovo: ore 13,00 Piazza Statuto 1
Partenza: ore 14,00 Ca/Ju/Se/Ve – ore 14,05 Ge/Sg/Donne
Percorso: Oglianico – Favria – Front – Busano – Favria (ultimo giro Front – Barbania – Levone – Rivara – Busano – Favria) Oglianico. 5 giri per km 75 circa
Rinfresco a fine gara!!!
=======================
MERCOLEDI’ 7 MAGGIO – PASTA (To)
Il Coppi di Primavera
Ritrovo: ore 16,00 Sul Circuito
Partenza: ore 17,00 Ge/Sg/Donne – ore 18,15 Ca/Ju/Se/Ve
====================
SABATO 10 MAGGIO – SALASSA (To)
2° G.P. dei Salassi – Giro del Canavese 2014 Aspettando il Giro d’Italia
Ritrovo: ore 13,30 Municipio, Piazza Umberto I
Partenza: ore 14,30 Ca/Ju/Se/Ve – ore 14,35 Ge/Sg/Donne
Percorso: Salassa – Valperga – San Ponso – Salassa (ultimo giro Pertusio salita del castello Valperga) San Ponso – Salassa. 9 giri per km 80 circa
Rinfresco a fine gara!!!
=======================
DOMENICA 11 MAGGIO – AGLIE’ (To) – Org.: Cicli Boni
1° Trofeo Valvital –Ultima tappa Giro del Canavese 2014 Aspettando il Giro d’Italia
Ritrovo: ore 8,30 Stabilimento Valvital, Via circonvallazione 7
Partenza: ore 9,45 Ca/Ju/Se/Ve – ore 9,50 Ge/Sg/Donne
Percorso:Agliè – Ozegna - Agliè 6 giri per km 78 circa
Rinfresco a fine gara!!!
=======================
MERCOLEDI’ 14 MAGGIO – PASTA (To)
Il Coppi di Primavera
Ritrovo: ore 16,00 Sul Circuito
Partenza: ore 17,00 Ge/Sg/Donne – ore 18,15 Ca/Ju/Se/Ve
===================
MERCOLEDI’ 21 MAGGIO – PASTA (To)
Il Coppi di Primavera
Ritrovo: ore 16,00 Sul Circuito

Partenza: ore 17,00 Ge/Sg/Donne – ore 18,15 Ca/Ju/Se/Ve

lunedì 14 aprile 2014

Daniel Altare e Pietro Lanfranco vittoriosi a Murello!

Sabato 12 aprile 2014
2^ prova Spring Time Cup 2^ serie
Murello


E’ una tiepida giornata di sole quella che a Murello accoglie gli atleti piemontesi alla seconda prova dello Spring Time Cup 2^ serie.
Da tutto il Piemonte, alcuni dalle regioni limitrofe, gli atleti sopraggiungono per affrontare il circuito che transita dalla reale Racconigi, attraversa la caratteristica Cavallerleone e sfiora Ruffia prima di lanciarsi sul rettilineo alberato che introduce a Murello. Quattro i giri da percorrere prima di incontrare il traguardo, per oltre sessanta chilometri.
Come consueto ad aprire le danze è il gruppo formato dai più giovani, i carabinieri ad aprire la strada garantiscono la completa sicurezza degli atleti insieme all’opera diligente delle scorte tecniche e della protezione civile incaricata. Pronti via, e il Team Bike Pancalieri sembra voler subito dare la sua impronta alla giornata con lo scatto di Bruno Dellerba e Marco Testa, che lasciano basito ed incredulo arrivando fino a Racconigi prima di esser riassorbiti, ma presto ripartono in cinque ed il gruppo è nuovamente costretto a inseguire per ricompattarsi solo dopo un giro.
La tregua è breve, dopo pochi chilometri il rettilineo richiama un nuovo scatto, che questa volta spezza letteralmente a metà il plotone: in 14 vanno in fuga, i restanti provano a reagire ma il tempismo è mancato e davanti procedono di comune accordo per la restante metà gara, consci delle possibilità di portare a buon fine l’impresa. A 200 metri dal traguardo Luigi Cucco lancia la volata, Bruno Dellerba prova a controbattere ma è troppo presto, ai 100 metri è la freccia fluo Gianluigi Parzanese che con uno scatto felino si porta sui due, ma non si accorge del sopraggiungere di Daniel Altare, che li sorprende tutti tagliando il traguardo esultante davanti a Parzanese, Cucco e Dellerba.
Se i giovani si sono dimostrati combattivi, da meno non sono i gentlemen: fin da subito non mancano i tentativi di fuga, tra i più attivi e agguerriti risaltano Marino, Soffietti, Isaia, Tilatti e Lanfranco, ma il gruppo è pronto a reagire ad ogni tentativo e non si lascia sorprendere, chiudendo ogni distanza.
A cinque chilometri dall’arrivo è nuovamente il supergentlemen Pietro Lanfranco a scattare, prontamente seguito da Giuseppe Canavoso e Claudio Martina. I tre sorprendono tutti e di comune accordo mantengono un discreto vantaggio fino a cinquecento metri dalla linea bianca, dove Lanfranco anticipa la volata e va a tagliare il traguardo a braccia alzate.

La volata del gruppo invece è vinta da Mario Soffietti su Marco Isaia e Marco Moretti.


domenica 13 aprile 2014

Paolo Generali sconfigge il cronometro a San Pietro Val Lemina!

Domenica 13 Aprile
San Pietro Val Lemina
Trofeo Piemonte Cronometro 

A Simone Ferroni, Paolo Cavallo, Luca Avondetto, Roberto Aynaudi, Luca Colomba, Massimo Tron, Giovanni Amerio, Gianfranco Porporato e Loredana Girello i titoli regionali di specialità


Dopo il caldo sole degli ultimi giorni il risveglio della domenica delle palme è un cielo coperto che porta con sé il profumo della stagione fredda appena trascorsa.
A San Pietro Val Lemina, grazie al diretto interessamento di un’amministrazione comunale particolarmente attenta allo sport, dalle prime ore del giorno la macchina organizzativa capitanata dal Sindaco in persona e dalla famiglia Colomba è pienamente operativa per accogliere gli amanti delle sfide contro il tempo che assegnerà i titoli regionali di specialità.
Il via dal Comune, un tratto di discesa fino a Pinerolo e poi si risale in direzione del Talucco, sette chilometri e mezzo studiati per mettere alla prova tutte le abilità degli amanti delle due ruote, protetti da protezione civile, carabinieri in pensione, vigili dei comuni di San Pietro Val Lemina e Pinerolo, carabinieri e scorte tecniche, che hanno garantito la sicurezza dei partecipanti.
I primi passaggi sulla linea bianca fermano il cronometro su un 14 minuti e 22 secondi di Jionathan Farina, ma basterà aspettare il transito di Massimo Tron con il pettorale 14 per abbattere il muro dei 14 minuti e scendere a 13 e 52.
La vera rivelazione si avrà poco più tardi, quando Paolo Generali fermerà il cronometro su 13 minuti e 11 secondi, registrando il record di giornata e conquistando una meritatissima vittoria assoluta, ma il titolo della categoria viene conquistato dal padrone di casa Luca Colomba, ad appena 11 secondi di distanza, con il terzo gradino del podio. Secondo assoluto con 13 minuti e 13 è Claudio Groppo.
Tra le donne è l’atleta del Team Santysiak Enrica Scapin a vincere con 15 minuti e 22 secondi, davanti a Loredana Girello, che si consola con la vittoria della maglia azzurra, Daniela Longo e Antonella Vernile.
Tra i debuttanti la sfida vede primeggiare Simone Ferroni davanti al compagno di squadra Stefano Collino.
Terminata la competizione, al salone polivalente un gustoso rinfresco a base di pizza, focaccia, dolci, frutta e bibite fresche rallegra gli animi prima della premiazione.
Gli organizzatori ringraziano tutti per la partecipazione e l’amministrazione comunale per la disponibilità e il supporto offerto prima di cedere la parola al sindaco Anna Balangero che ringrazia tutte le associazioni che si sono adoperate per la buona riuscita della manifestazione e la famiglia Colomba, che ha impegnato le proprie energie in prima fila e naturalmente tutti gli atleti pervenuti, auspicando di ripetere l’evento nelle prossime stagioni.
Vengono quindi chiamati sul palco i neo campioni regionali per la vestizione delle maglie e le foto di rito, prima di procedere alle premiazioni per categoria.

Tempo di pranzo, si rientra alle proprie dimore, e un raggio di sole fa capolino tra le nubi, un sorriso soddisfatto di tutti quanti oggi si sono divertiti.

sabato 12 aprile 2014

Paolo Lussiana e Claudio Pavese sotto i riflettori del Pasta!

E' una giornata dal sapore tardo primaverile quella che accoglie al Pasta oltre un centinaio di atleti venuti a disputare la seconda prova del Coppi di Primavera.
Un sole avvolgente e cielo sereno incorniciano l'arco alpino mentre gli amanti delle due ruote si affrontano sui pedali.
Tra i gentlemen la ruota più veloce è quella del Supergentleman della Zard Claudio Pavese davanti a Paolo Allasia e Roberto Ostorero.
Tra i giovani la fuga giusta prende presto piede, e all'ultimo giro una con una volata imperiosa è Paolo Lussiana (Team Bike Pancalieri) a tagliare il traguardo vittorioso davanti alla freccia fluo Fabrizio Crisafi.